GROTTA DI POZZO

Lecce nei Marsi (AQ) - Abruzzo

La grotta-riparo, oggetto di ricerche di M. Mussi (Università di Roma "La Sapienza“) è stata frequentata nell’Epigravettiano e nel Mesolitico, più occasionalmente nel Neolitico.
Le evidenze parietali sono localizzate lungo una parete verticale che chiude il fondo della cavità.
Alcune incisioni sono incomplete perché danneggiate da antiche fratture della roccia.

Inquadramento storico
Paleolitico Superiore

È la fase più recente del Paleolitico, tra 40.000 e 10.000 anni fa, che si fa coincidere con l'arrivo in Europa della specie Homo sapiens. In questa fase si coglie una rottura con le tradizioni culturali precedenti corelate al Neanderthal e l'avvio di una serie di pratiche utilitaristiche e simboliche che hanno un loro sviluppo nei millenni, sino all'avvento del Neolitico.

Strategie insediative, assetto dei regimi di sussitenza basati sulla caccia e sulla raccolta, le modalità del rito funerario e l'inizio della produzione artistica figuarativa sono i caratteri che consentono di seguire l'evoluzione e le trasformazioni delle prime culture sapiens.

Culture

Paleolitico Superiore Generico

© 2017. Un progetto Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria Paolo Graziosi

+39 055 29 51 59 | info@museofiorentinopreistoria.it