References

Here you can find the bibliographical sources related to the findings for each site, sorted by author.

A
AA.VV., 1986, La Grotta preistorica della Bàsura, Atti Tav. Rot., Toirano 1983, RSL, LI, 4, pp. 301-384.
ACANFORA M. O., 1967, Figurazioni inedite della Grotta Romanelli. Presentazione preliminare, BPI, LXXVI, pp. 7-65.
ALESSIO M., ALHAIQUE F., ALLEGRI L., BIETTI A., BRANCA M., D'ARPINO A., IMPROTA S., KUHN S., PALMIERI A. M., PREITE MARTINEZ M., 1993, New Results on teh Upper Paleolithic Site of Riparo Salvini (Terracina, Italy), Quaternaria Nova, III, pp. 105-150.
ALHAIQUE F., BIETTI A., RECCHI A., 1995, Riparo Salvini (Terracina, Latina), UISPP XIII, Guide Archeologiche, 10, pp. 123-133.
ALTAMURA F., MUSSI M.,, 2014, Arte mobiliare paleolitica dalla Catena del Tuscolano-Artemisio, in CALANDRA E., GHINI G., MARI Z., a cura di, Lazio e Sabina, Atti X Conv. Inc. Studi sul Lazio e la Sabina, Roma 4-6 giugno 2013, Roma, pp. 119-125.
ANELLI F., 1953a, La Grotta delle Mura di Monopoli (Bari), I Congr. Int. Spéléologie, IV, Parigi.
ANELLI F., 1952b, Una nuova stazione paleolitica della costiera adriatica. La Grotta delle Mura presso Monopoli, Atti II Congr. Storico Pugliese e Conv. Int. Studi Salentini, Terra d'Otranto.
ANELLI F., 1953b, La Grotta delle Mura (Monopoli, Murge di Bari), INQUA, IVe Congr. Int., Roma-Oisa 1953, Excursion dans le Abruzzes, les Pouilles et sur la Côte de Salerno, Roma.
ANELLI F., 1952a, Scavi eseguiti nella Grotta delle Mura di Monopoli, Archivio storico pugliese, V, 1.
ANELLI F., 1957, La Grotta delle Mura di Monopoli, stazione paleolitica sulla costa adriatica della Puglia, BPI, 66, pp. 231-234.
APRILE G., DELL'ANNA S., FEBBRARO N., PICCINNO A., 2012, Una pietra incisa da Riparo Pozziche (Salve-Lecce), in Atti IIPP XLII, pp. 105-107.
ARANGUREN B., REVEDIN A., 1997, Il ciottolo inciso e utilizzato dall'insediamento gravettiano di Bilancino e i "ciottoli a cuppelle" in Italia, RSP, XLVIII, pp. 187-222.
AROBBA D., MAGGI R., VICINO G., a cura di, 2008, Toirano e la Grotta della Bàsura, Atti Convegno, Toirano 2000, Ist. Int. Studi Liguri, Bordighera.
ARRIGHI S., BORGIA V., D'ERRICO F., RONCHITELLI A., 2008, I ciottoli decorati di Paglicci: raffigurazioni e utilizzo, RSP, LVIII (I), pp. 39-58.
ARRIGHI S., BORGIA V., GUASPARRI G., RICCI S., SCALA A., RONCHITELLI A. , 2012, Manifestazioni d'arte inedite e analisi tecnologica del'arte mobiliare di Grotta Paglicci (Rignano Garganico-Foggia), in Atti IIPP XLII, pp.49-58.
ASPES A., 1978, L'arte preistorica nell'Italia settentrionale dalle origini alla civiltà paleoveneta, Catalogo della Mostra, Verona.
ASTUTI P., 2004, Nuove pitture su ciotttolo alla Grotta Continenza di Trasacco (L'Aquila), RSP. LIV, pp. 583-586.
ASTUTI P., 2006, I reperti ossei decorati provenienti dal livello epiromanelliano della Grotta delle Veneri di Parabita (Lecce) e dallo strato mesolitico di Grotta Marisa ad Otranto (Lecce): analisi tipologica, tecnologica, osservazioni e confronti, Università di SIena, Tesi di Dottorato a.a. 2004-2005.
ASTUTI P., 2012, Nuovi ciottoli dipinti dai livelli epigravettiani della Grotta Continenza di Trasacco (L'Aquila), Atti IIPP XLII, pp. 97-99.
ASTUTI P., 2002, Due nuovi ciottoli dipinti rinvenuti nei livelli epigravettiani e mesolitici di Grotta Continenza. Nota preliminare, RSP, LII, pp. 321-325.
ASTUTI P., BISCONTI M., CHIARENZA N., GRIFONI CREMONESI R., 2006, Evidenze di circolazione di elementi ornamentali preparati su conchigie marine dal Paleolitoco superiore e dal Mesolitico della Grotta Continenza, L'Aquila, Atti IIPP XXXIX, II, pp. 855-864.
ASTUTI P., CHIARENZA N., 2007, Manifestazioni artistiche del Paleolitico superiore alla Grotta Continenza di Trasacco (L'Aquila), in THUN HOHENSTEIN U., a cura di, Atti I Conv. Naz. studenti di Antropologia, Preistoria e Protostoria, Ferrara 2001, Ann. Univ. Ferrara, Museologia Scientifica e Naturalistica, volume speciale, pp. 109-112.
ASTUTI P., CHIARENZA N., GRIFONI CREMONESI R., 2005, Oggetti decorati realizzati su materia dura animale dai livelli epigravettiani della Grotta Continenza (Trasacco, L'Aquila), in MARTINI F., a cura di, Askategi. Miscellanea in memoria di Georges Laplace, RSP, Supplemento 1, pp. 251-262.
ASTUTI P., GRIFONI CREMONESI R., 2012, L'art mobilier épigravettien de l'Italie centrale et méridionale: les cas de la Grotta Continenza (Abruzzes) et de la Grotta delle Veneri (Pouilles), in CLOTTES J., ed., L'art pléistocène dans le monde, Actes Cobgr. IFRAO 2010, pp. 250-252, CD 1443-1458.
ASTUTI P., USALA M., 2006, Selce e materie coloranti dai livelli epigravettiani di Grotta Continenza, Atti IIPP XXXIX, I, pp. 362-366.
AVELLINO E. BIETTI A., GIACOPINI L., LO PINTO A., VICARI M., 1989, Riparo Salvini: a New Dryas II Site in Soutthern Lazio. Thoughts in the Late EpiGravettian of Middle and Southern Tyrrhenian Italy, in BONSALL C., DONALD J., eds, The Mesolithic in Europe, Edinburgh, pp. 516-532.
B
BACHECHI L., 2001, Un osso inciso da Grotta Costantini (Balzi Rossi, Italia), AAE., CXXXI, pp. 65-80
BAGLIONI L., LO VETRO D., MARTINI F., 2012, L'arte parietale del gruppo dell'Isolidda (S. Vito Lo Capo, Trapani, Sicilia), Atti IIPP XLII, pp. 109-111.
BAGOLINI B., 1980, Il Trentino nella Preistoria del mondo alpino. Dagli accampamenti sottoroccia alla città quadrata, Temi, Trento.
BAGOLINI B., 1978, Le manifestazioni artistiche dai cacciatori-raccoglitori al sorgere della metallurgia, in ASPES A., a cura di, L'arte preistorica nell'Italia settentrionale dalle origini alla civiltà paleoveneta, Museo Civico di Storia Naturale, Verona, pp. 21-26.
BAGOLINI B., BROGLIO A., 1975, Pradestel (Trento), Preistoria Alpina, Notiziario, 11, p. 331.
BAGOLINI B., NISI D., 1981, La presenza umana preistorica sul Baldo, Natura Alpina, 32, n. 27, II serie, Trento, pp. 91-104.
BAGOLINI B., PASQUALI T., ZAMPEDRI M., 1985, Testimonianze epigravettiane nella Piana della Marcesina-Altopiano dei Sette Comuni, Preistoria Alpina, 21, pp. 11-20.
BARRA A., GRIFONI CREMONESI R., 1991, Gli scavi nella Grotta Continenza, in Il Fucino e le aree limitrofe nell'antichità, Atti I Convegno di Archeologia, Avezzano, 1989, Archeoclub d'Italia Sezione Marsica, pp. 54-58.
BARRA A., GRIFONI CREMONESI R., MALLEGNI F., PIANCASTELLI M., VITIELLO A., WINKELS B., 1989-1990, La Grotta Continenza di Trasacco. I livelli a ceramiche, RSP, XLII, pp. 31-100.
BARTOLI G., GALIBERTI A., GORINI P., 1977, Oggetti d'arte mobiliare rinvenuti nelle province di Grosseto e Pisa, RSP, XXXII, 1-2, pp. 193-218.
BARTOLOMEI G., BROGLIO A., GUERRESCHI A., LEONARDI P., PERETTO C., SALA B., 1974, Una sepoltura epigravettiana nel deposito pleistocenico del Riparo Tagliente in Valpantena (Verona), RSP, XXIX, I, pp.101-152.
BASSETTI M., DALMERI G., 1993, Riparo Dalmeri e Grotta d'Ernesto: antichi insediamenti umani della Marcesina sull'Altopiano dei Sette Comuni (Trento), Acta Geologica, 70, pp. 125-134.
BASSETTI M., DALMERI G., 2000, Il sito epigravettiano di Fonte del Palo. Altopiano dei Sette Comuni (Vicenza). Note su un sondaggio di scavo, Quaderni di Archeologia del Veneto, XVI, pp. 84-92.
BASSETTI M., DALMERI G., KOMPATSCHER K., HROZNY KOMPATSCHER M., LANZINGER M., 2002, Le ricerche nel sito epigravettiano di Riparo Dalmeri sull'Altopiano dei Sette Comuni (Trento), Atti IIPP XXXIII, pp. 205-224.
BELLUOMINI G. CALDERONI G., COLLINA C., FEDI M., FIORE I., GALLOTTI R., GAROFALO B., PENNACCHIONI M., PIPERNO M., SALVADEI L., SANTANGELO N., SANTO A., TAGLIACOZZO A. , 2007, La Grotta di Roccia San Sebastiano (Mondragone, Caserta), Atti IIPP XL, pp. 319-332.
BERTOLA S., BROGLIO A., CASSOLI P. F., CILLI C., CUSINATO A., DALMERI G., DE STEFANI M., FIORE I., FONTANA F., GIACOBINI G., GUERRESCHI A., GURIOLI F., LEMORINI C., LIAGRE J., MALERBA G., MONTOYA C., PERESANI M., ROCCI RIS A., ROSSETTI P., TAGLIACOZZO A., ZIGGIOTTI S., 2007, L'Epigravettiano recente nell'area prealpina e alpina orientale, in MARTINI F., a cura di, L'Italia tra 15.000 e 10.000 anni fa. Cosmopolitismo e regionalità nel Tardoglaciale, Millenni. Studi di archeologia preistorica, 5, Firenze, pp. 39-94.
BEVILACQUA R., 1994, La Grotta Continenza di Trasacco. I livelli mesolitici ed epigravettiani, RSP, XLVI, pp. 3-39.
BIDDITTU I., CASSOLI P., MALPIERI L. , 1967, Stazione musteriana in Valle Radice nel Comune di Sora (Frosinone), Quaternaria, IX, pp. 321-348.
BIETTI A., 1984, Primi risultati dello scavo nel giacimento epigravettiano finale del Riparo Salvini (Terracina, Latina), Atti IIPP XXIV, pp. 195-205.
BIETTI A., 1994, a cura di, The upper Pleistocene deposit of the Arene Candide cave (Savona, Italy): new studies on the 1940-42 excavations, Quaternaria Nova, IV.
BIETTI A., MARTINI F., TOZZI C., 1983, L'Epigravettien évolué et final de la zone moyenne et basse tyrrhénienne, RSP, XXXVIII, 1-2, pp. 319-349.
BIETTI A., STINER M., 1992, Les modèles de la substistence et de l'habitat de l'Epigravettien italien: l'exemple de Riparo Salvini (Terracina, Latium), Actes du Colloque de Chancelade, Le Peuplement Magdalénien, Oct. 1988, Ed. CHTS, Paris, pp. 137-152.
BISCONTI M., 1999, Analisi tecnologica di tre semilune preparate su conchiglia provenienti dai livelli del Paleolitico superiore della Grotta Continenza (L'Aquila), Atti STSN, Memorie, serie A, 106, pp, 39-44.
BISCONTI M., 1999-2000, Gli ornamenti su conchiglie e canini di cervo dei livelli del Paleolitico superiore e del Mesolitico della Grotta Continenza, RSP, L, pp. 143-164.
BLANC A. C. , 1939, Dipinto schematico rinvenuto nel Paleolitico superiore della Grotta Romanelli in Terra d'Otranto, RA, XXXII, pp. 101-113.
BLANC A. C. , 1938, Romanelli II, AAE, LVIII, 1938.
BLANC A. C. , 1940, Nuove manifestazioni d'arte paleolitica superiore nella Grotta Romanelli in Terra d'Otranto, Rend. Acc. d'Italia, classe SFN, I.
BLANC A. C., PALES L., 1960, Le vestigia umane nella Grotta della Bàsura a Toirano, RSL, XXVI, 1-4, pp. 5-90.
BLANC A.C., 1954b, Il sacrificio umano dell'Addaura ed il nesso ideologico tra morte e generazione nella mentalità primitiva, Quaternaria, I, pp. 184-186.
BLANC A.C., 1954a, Considerazioni su due figure dell'Addaura, Quaternaria, I, pp. 176-180.
BLANC G. A., 1928, Grotta Romanelli II. Dati ecologici e paletnologici, AAE, LVII, pp. 365-411.
BLANC G. A. , 1930, Grotta Romanelli. II. Dati ecologici e paletnologici, Atti IIPU, I, pp. 365-518.
BOLDUC P., CINQ-MARS J., MUSSI M., 1996, Les figurines des Balzi Rossi (Italie): une collection perdue et retrouvée, Bull. Soc. Préhist. de l'Ariége, LI, pp. 15-53.
BOLZONI A., 1985, Nuove osservazioni sulle incisioni della grotta Addaura del Monte Pellegrino (Palermo), Atti STSN, 92, pp. 321-329.
BORZATTI VON LÖWENSTERN E., 1962, Un ciottolo inciso del riparo "Le Cipolliane" (Novaglie - Lecce), RSP, XVII, pp. 269-272.
BORZATTI VON LÖWENSTERN E., 1965, Oggetti romanelliani con testimonianze d'arte nella Grotta delle Prazziche (Novaglie, Lecce), RSP, XX, 2, pp. 303-306.
BOSCHIAN G., 2003, Il Riparo "Ermanno de Pompeis" presso l'Eremo di San Bartolomeo di Legio. Scavi 1990-1999, Atti IIPP XXXVI, pp. 105-116.
BOSCHIAN G., 1996, The "San Bartolomeo" Shelter: a Flint Exploitation Site in Central Italy, Archaeologia Polona, 33 (1995), pp. 31-45.
BOSCHIAN G., 1993, Riparo "Ermanno de Pompeis" presso l'Eremo di San Bartolomeo a Maiella. Notizie preliminari sugli scavi 1990 e 1991, Atti Accademia Nazionale Lincei, Rendiconti Morali, Serie 4. 9. pp. 149-161.
BOSCHIAN G., RADI G., 2011, Un nuovo ciottolo dipinto nel Fucino, in Il Fucino e le aree limitrofe nell'antichità, Atti III Convegno di Archeologia, 2009, pp. 88-91.
BOSCHIAN G., UCELLI GNESUTTA P., 1995, Osservazioni geo-archeologiche sui livelli paleolitici della Grotta delle Settecannelle (Ischia di Castro, Viterbo), PPE II, pp. 45-51.
BOSCHIAN G., ZAMAGNI B., 1998, The San Bartolomeo shelter: an Upper Palaeolithic Flint Workshop in the Abruzzo Region, Proc. UISPP XIII, Forlì 1996, 2, Sect. 6, pp. 577-581.
BOSCHIAN G., ZAMAGNI B., 1999, Archeologia e ambiente nel gruppo della Maiella: il Fosso di S. Bartolomeo. Nuovi dati sul popolamento nel tardo Pleistocene, in PERETTO C., ZIFFERERO A., eds, Archeologia e Ambiente, Atti Conv. Int., Ferrara, 3-4 aprile 1998, pp. 115-120.
BOVIO MARCONI J., 1954-55, Nuovi graffiti preistorici nelle grotte del Monte Pellegrino (Palermo), BPI, ns, IX, 64, pp. 57-72.
BOVIO MARCONI J., 1953b, Incisioni rupestri all'Addaura (Palermo), BPI, ns, VIII, parte V, pp. 5-22.
BOVIO MARCONI J., 1953a, Sui graffiti dell'Addaura, RA, XL, pp. 55-64.
BREUIL H., 1930, Renseignements inédits sur les circostances de trouvaille des statuette aurignaciennes des Baoussé Roussé, Atti IIPU, I, pp. 281-290.
BROGLIO A., 1998, Considerazione sulla produzione artistica dell'Epigravettiano recente del Veneto e del Trentino. Due nuove pietre dipinte del Riparo Villabruna A, RSP, XLIX, pp. 103-122.
BROGLIO A., 1992, Le pietre dipinte dell'epigravettiano recente del Riparo Villabruna-A (Dolomiti Venete), Atti IIPP XXVIII, pp. 223-238.
BROGLIO A., 1984, a cura di, Paleolitico e Mesolitico, in ASPES A., a cura di, Il Veneto nell'antichità. Preistoria e Protostoria, I, pp. 165-319.
BROGLIO A., 1971, Risultati preliminari delle ricerche sui complessi epipaleolitici della Valle dell'Adige, Preistoria Alpina, 7, pp. 135-241.
BROGLIO A., 1980, Culture e ambienti della fine del Paleolitico e del Mesolitico nell'Italia nord-orientale, Preistoria Alpina, 16, pp. 7-29.
BROGLIO A., 1996, Ripari di Villabruna, UISPP XIII, Guide archeologiche, 4, pp. 214-221.
BROGLIO A., 1964, Il Riparo "Raffaello Battaglia" presso Asiago, RSP, XIX, pp. 129-174.
BROGLIO A., DALMERI G., 2005, a cura di, Pitture paleolitiche nelle prealpi venete. Grotta di Fumane e Riparo Dalmeri, MMCSN Verona, II, sez. Scienze dell’Uomo, 9-Preistoria Alpina, nr. speciale, Verona.
BROGLIO A., IMPROTA S., 1994-1995, Nuovi dati di cronologia assoluta del Paelolitico superiore e del Mesolitico del Veneto, del Trentino e del Friuli, Atti Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, CLIII, pp. 1-45.
BROGLIO A., KOZLOWSKI K., 1983, Tipologia ed evoluzione delle industrie mesolitiche di Romagnano III, Preistoria Alpina, 19, pp. 93-148.
BROGLIO A., LANZINGER M., 1987, Il ruolo dei complessi mesolitici locali nella formazione del Neolitico: l'esempio del bacino dell'Adige, Atti IIPP XXVI, I, pp. 147-155.
BUCCELLATO C. A., RIPORTELLA R., TUSA S., 2012a, La serie lineare incisa e le figure dipinte del Riparo di San Giovanni presso Sambuca di Sicilia, in Atti IIPP XLII, pp. 77-82.
BUCCELLATO C. A., TUFANO E., TUSA S., 2012b, Scoperta di un nuovo complesso figurativo inciso presso una delle cavità del complesso di grotte di Cala Tramontana a Nord di Grotta di Cala dei Genovesi a Levanzo (Trapani), in Atti IIPP XLII, pp. 71-76.
C
CALATTINI M., 2012, Nuovi oggetti di arte mobiliare dai livelli dell'Epigravettiano finale di Grotta delle Mura (Monopoli, Bari), in Atti IIPP XLII, pp. 59-62.
CALATTINI M., 1992, Oggetti di arte mobiliare dallo strato mesolitico di Grotta delle Mura (BA), Atti IIPP XXVIII, pp. 293-301.
CALATTINI M., 2005, Il livello dell'Epigravettiano finale di Grotta delle Mura (Bari)-Area A, in MARTINI F., a cura di, Askategi. Miscellanea in memoria di Georges Laplace, RSP, Supplemento 1, pp. 305-320.
CARDINI L., 1946, Gli strati mesolitici e paleolitici della Caverna delle Arene Candide, RSL, XII, 1-3, pp. 29-37.
CARDINI L., 1942, Nuovi documenti sull'antichità dell'uomo in Italia: reperto umano del Paleolitico Superiore nella Grotta delle Arene Candide, Razza e Civiltà, 3, pp. 5-25.
CARDINI L., 1965, Sui giacimenti paleolitici di recente scoperti nella penisola Salentina, Atti VI Congr. Int. Sc. Pr. Protost., Roma 1962, II, pp. 144-148.
CARDINI L., 1972, Praia a mare. Relazione degli scavi 1957-1970 dell'Istituto Italiano di Paleontologia Umana, BPI, 79, pp. 31-59.
CARDINI L., 1972, Dipinti schematici antropomorfi della Grotta Romanelli e su ciottoli dei livelli mesolitici della Caverna delle Arene Candide e della Grotta della Madonna a Praia a Mare, Atti IIPP XIV, pp. 225-235.
CARDINI L., 1971, Rinvenimenti paleolitici nella Grotta Giovanna (Siracusa), Atti IIPP XIII, pp. 29-35.
CARDINI L. , 1955, Scavi nella Grotta delle Arene Candide (Savona), Quaternaria, 2, pp. 277-279.
CHIAPPELLA V., 1954, Altre considerazioni sugli "acrobati" dell'Addaura, Quaternaria, I, pp. 181-183,
CHIAPPELLA V., SILVESTRI G., SPEZZAFERRO G., 1958-1961, Scoperta di un nuovo giacimento paleolitico nella Villa Salvini a Terracina, Quaternaria V, p. 323.
CILLI C., COLONESE A. C., GIACOBINI G., LO VETRO D., MARTINI F., 2012, Nuove evidenze di manufatti in materia dura animale del Paleolitico superiore e del Mesolitico di Grotta d'Oriente (Favignana, Trapani), Atti IIPP XLI, pp. 1055-1060.
CILLI C., COLONESE A. C., MARTINI F., 2006, L'attività antropica sulle conchiglie dell'Epigravettiano finale della Grotta della Serratuta (Salerno), Atti IIPP XXXIX, pp. 951-954.
COLTORTI M., LEMORINI C., PERESANI M., POLZINETTI S., PIERUCCINI P., SILVESTRINI M., ZAMPETTI D.,, 2012, A new Late Paleolithic "offering Venus" from Frasassi Gorge, Central Italy, in Clottes J., ed., L'art pléistocène dans le monde, Actes Congr. IFRAO 2010, pp. 226-227, CD pp. 1275-1289.
COPPOLA D., 1992, Nota preliminare sui rinvenimenti nella Grotta di S. Maria di Agnano (Ostuni, Brindisi): i seppellimenti paleolitici ed il luogo di culto, RSP, XLIV, 1-2, pp. 211-228.
CORNAGGIA CASTIGLIONI O., 1960, Grotta delle Mura a Monopoli (Bari), RSP, Notiziario, XV, pp. 226-228.
CORNAGGIA CASTIGLIONI O., 1961, Grotta delle Mura (Monopoli Bari), RSP, Notiziario, XVI, p. 259.
CORNAGGIA CASTIGLIONI O., 1962, Grotta delle Mura a Monopoli (Bari), RSP, Notiziario, XVII, p. 287.
CORNAGGIA CASTIGLIONI O., MENGHI L., 1963, Grotta delle Mura Monopoli: II-Paletnologia dei livelli olocenici, RSP, XVIII, pp. 117-154.
CORNAGGIA CASTIGLIONI O., PALMA DI CESNOLA A., 1964, Grotta delle Mura-Monopoli: III-Paletnologia dei livelli pleistocenici, Atti IIPP VIII-IX, pp. 249-264.
COURAUD C., 1985, L'art azilien. Origine, Survivance, XX suppl. à Gallia Prèhistoire, Paris.
CREMONESI G., 1992, Manifestazioni d'arte mobiliare dai livelli epigravettiani di Grotta delle Veneri di Parabita e da Grotta Marisa presso Otranto (Lecce), Atti IIPP XXVIII, pp. 303-314.
CREMONESI G., 1968, Contributo alla conoscenza della preistoria del Fucino: la Grotta di Ortucchio e la Grotta la Punta, RSP, XXIII, pp. 145-204.
CREMONESI G., 1967, Industria litica di tradizione Paleolitico superiore rinvenuta a Torre Testa (Brindisi), RSP, XXII, 2, pp. 251-280.
CREMONESI G., 1987, Due complessi d'arte del Paleolitico superiore: la Grotta Polesini e la Grotta delle Veneri, Atti San Severo 1984, pp. 35-45.
CREMONESI G., PARENTI R., ROMANO S., 1972, Scheletri paleolitici della Grotta delle Veneri presso Parabita (Lecce), Atti IIPP XIV, pp. 105-117.
CRISTIANI E., DALMERI G., 2011, Functional analysis of the decorated ground stone tool from Terlago (TN), Preistoria Alpina, 45, pp. 185-191.
CUSINATO A., DALMERI G., BASSETTI M., KOMPATSCHER K, HROZNY KOMPATSCHER M., 2002, La Cogola: storia di una lunga frequentazione, Natura Alpina, 3-4.
D
D'ERRICO F., 1994, L'art gravèe azilien. De la technique à la signification, XXX suppl. à Gallia Prèhistoire, Paris.
D'ERRICO F., POSSENTI L., 1994, L'art mobilier èpipalèolitique de la Méditerranée occidentale: comparaisons thèmatique et technologiques, in SACCHI D., ed., Les faciès leptolithiques du nord-ouest Méditerranéen: milieux naturels et culturels, Actes XXIVe Congrès Prèhistorique de France, Carcassonne, pp. 93-116.
D'ERRICO F., UCELLI GNESUTTA P., 1999, L'art mobilier epigravettien de la Grotta de Settecannelle (Viterbo, Italie). Analyse technique et stylistique, L'Anthropologie, 103, 1, pp. 121-160.
DALL'OSSO I., 1915, Guida illustrata del Museo Nazionale di Ancona, Ancona.
DALMERI G., 1985, L'arte mobiliare dell'abitato tardo paleolitico-mesolitico presso il Lago di Terlago (Trento), Preistoria Alpina, 19, pp. 189-196.
DALMERI G., 1992a, Oggetti d'"arte" mesolitici inediti dal Riparo Gaban (Trento), Atti IIPP XXVIII, pp. 243-249.
DALMERI G., 1998, Le incisioni epigravettiane della Marcesina (Trento-Vicenza), RSP, XLIX, pp. 141-148..
DALMERI G., 1992b, Le manifestazioni artistiche mesolitiche di Riparo Pradestel (Trento), Atti IIPP XXVIII, pp. 251-260.
DALMERI G., 1983a, Site Paléolithique tardif-Mésolithique du lac de Terlago (Trento), Preistoria Alpina, 19, pp. 189-196.
DALMERI G., 1983b, Un insediamento tardo paleolitico-mesolitico presso il lago di Terlago (Trento), Beni Culturali nel Trentino, Contributi all'Archeologia, 4, pp. 37-43.
DALMERI G., 2000-2001, Riparo Cogola (Carbonare di Folgaria), RSP, LI, Notiziario, p. 484.
DALMERI G., 2001, Riparo La Cogola e gli ultimi cacciatori-raccoglitori dell'Altipiano, Folgaria notizie, 25, 2, pp. 20-22.
DALMERI G., 2002a, La Cogola; storia di una lunga frequentazione. I cacciatori-raccoglitori dell'Altipiano di Folgaria, Natura Alpina, 53, 3-4, pp. 91-96.
DALMERI G., 2002b, Le figurazioni geometriche dell'Epigravettiano recente di Riparo Dalmeri (Trentino orientale), Atti IIPP XXXIII, pp. 279-286.
DALMERI G., 1992c, Un manufatto graffito dal sito tardopaleolitico di Albi di Val Coperte (Trento), Atti IIPP XXVIII, pp. 239-242.
DALMERI G., BASSETTI M., CUSINATO A., KOMPATSCHER K., HROZNY KOMPATSCHER M., 2005a, The discovery of a painted anthropomorphic figure at Riparo Dalmeri and new insight into alpine Epigravettian art, Preistoria Alpina, 41, pp. 163-169.
DALMERI G., BASSETTI M., CUSINATO A., KOMPATSCHER K., HROZNY KOMPATSCHER M., 2006b, Riparo Dalmeri: un centro di sacralità in un sito epigravettiano di Montagna (Trento), Atti Conv. "Preistoria dell'Italia settentrionale. Studi in ricordo di Bernardino Bagolini", Udine, 2005, pp. 31-42.
DALMERI G., BASSETTI M., CUSINATO A., KOMPATSCHER K., HROZNY KOMPATSCHER M., 2006a, Le site Epigravettien de l'Abri Dalmeri: aspects artistique à la fin du Palèolitique supèrieur en Italie du Nord, L'Anthropologie, 110, 4, pp. 511-529.
DALMERI G., BASSETTI M., CUSINATO A., KOMPATSCHER K., HROZNY KOMPATSCHER M. , 2005b, Il contesto archeologico delle pietre dipinte con ocra, in BROGLIO A. DALMERI G., a cura di, Pitture paleolitiche nelle Prealpi venete. Grotta di Fumane e Riparo Dalmeri, MMCSN Verona, II, sez. Scienze dell’Uomo, 9-Preistoria Alpina, nr. speciale, Verona, pp. 122-125.
DALMERI G., BASSETTI M., CUSINATO A., KOMPATSCHER K., HROZNY KOMPATSCHER M., LANZINGER M., 2002, Le pietre dipinte del sito epigravettiano di Riparo Dalmeri. campagna di ricerche 2001, Preistoria Alpina, 38, pp. 3-34.
DALMERI G., BASSETTI M., CUSINATO A., KOMPATSCHER K., HROZNY KOMPATSCHER M., NICOLODI F., 2005c, L'insieme dell'arte mobiliare. Le pitture del 2001, in BROGLIO A. DALMERI G., a cura di, Pitture paleolitiche nelle Prealpi venete. Grotta di Fumane e Riparo Dalmeri, MMCSN Verona, II, sez. Scienze dell’Uomo, 9-Preistoria Alpina, nr. speciale, Verona, pp. 125-132.
DALMERI G., CUSINATO A., KOMPATSCHER K., HROZNY KOMPATSCHER M., BASSETTI M., NERI S., 2012, Le pietre con pittura in ocra di Riparo Dalmeri (Trento). Sviluppi delle ricerche sull'arte e la ritualità del sito epigravettiano, Atti IIPP XLII, pp. 31-40.
DALMERI G., GRIMALDI S., LANZINGER M., 2000, Il Paleolitico e il Mesolitico, in LANZINGER M., MARZATICO F., PEDROTTI A., a cura di, Storia del Trentino, Il Mulino, Bologna, pp. 15-117.
DALMERI G., LANZINGER M., 1989, Ricerche paletnologiche e paleoambientali a Riparo Dalmeri (Trento), Preistoria Alpina, 25, pp. 223-229.
DALMERI G., PASQUALI T., 1980, Andalo-Loc. "La Busa" Cadin (Trento), Preistoria Alpina, 16, pp. 72-73.
DE VILLENEUVE L., BOULE M., VERNEAU R., CARTAILHAC É., 1906-1919, Les grottes de Grimaldi, Baoussé-Roussé, Monaco.
DEGANI M., 1940, Una statuetta femminile preistorica e un sepolcreto neolitico scoperto a Chiozza di Scandiano (Reggio Emilia), Atti Società Naturalisti e Matematici Modena, LXXI, pp. 11-12.
DI ANASTASIO G., MONDINI C., PERESANI M., VILLABRUNA A., 1995 , Altopiano del Cansiglio. Scavi di siti paleolitici e mesolitici. Quaderni di Archeologia del Veneto XI, pp. 11-18.
DINI M., MOLARA G., 2011, Il ciottolo di steatite inciso del sito epigravettiano di Farneta (Lucca), Atti IIPP 2012, "L'arte preistorica in Italia", pp. 93-94.
DUCHES R., DALMERI G., BASSETTI M., FIORE I., NERI S., TAGLIACOZZO A., 2016, Pietre dipinte e fosse rituali: arte e comportamenti simbolici nell'Epigravettiano recente di Riparo Dalmeri (Trento), in "Il Paleolitico e il Mesolitico in Italia: nuove ricerche e prospettive di studio", Abstract book, I Incontro annuale di Preistoria e Protostoria IIPP, Genova 2016.
F
FASOLO R., 1978, Riparo Gaban (Martignano - Trento), in ASPES, a cura di, L'arte preistorica nell'Italia settentrionale dalle origini alla civiltà paleoveneta, Catalogo della Mostra, Verona, pp. 78-79.
FILIPPI A., 2015, I danzatori dell'Addaura. Le radici preistoriche della religiositàin Sicilia, Il Sole ed., Erice.
FORMICOLA V., 1988, The male and female in the upper Paleolithic burials from Grimaldi Caves (Liguria, Italy). BMMA Monaco, 31, pp. 41-48.
FORMICOLA V., 1991, Le sepolture paleolitiche dei Balzi Rossi, Le Scienze (Scientific American), 280, pp. 76-85.
FORMICOLA V., 2003, La sepoltura del "Principe" a sessanta anni dalla scoperta, Boll. Musei Civici Genovesi, XIX/XXI, n. 55/63, pp. 23-27.
FORMICOLA V., 1989, The upper Paleolithic burials 0f Barma Grande, Grimaldi, Italy, in GIACOBINI G., a cura di, Hominidae, Proc. 2nd Int. Congr. Human Paleontology, Jaca Books, Milano, pp. 483-486.
FORMICOLA V., PETTITT P. B., DEL LUCCHESE A., 2004, A direct AMS Radiocarbon Date on the Barma Grande 6 Upper Paleolithic Skeleton, Current Anthropology, 45, 1, pp. 114-118.
FREDIANI A., MARTINI F., 2003, L'arte paleolitica di Grotta Romanelli, in FABBRI P. F., INGRAVALLO E., MANGIA A., a cura di, Grotta Romanelli nel centenario della sua scoperta (1900-2000), Atti Conv. Castro 2000, Congedo Ed., Galatina, pp. 69-80.
FUGAZZOLA DELPINO M. A., 2000-2001, La piccola "dea madre" del Lago di Bracciano, BPI, 91-92, PP. 27-45.
G
GALIBERTI A., 1979, Ritrovamenti di arte mobiliare in Toscana (Province di Grosseto e Pisa), R.Arch, 1/1, pp. 108-128.
GAMBASSINI P., 2003, Un ciottolo dipinto nella Grotta della Cala a Marina di Camerota (Salerno), R. Arch., 20a, pp. 69-74.
GIACOBINI G., 1999, Les sépoltures du PaléolithiqueSupérieur d'Italie, in SACCHI D., a cura di, Les faciès leptolithiques du Nord-Ouest méditerranéen: milieux naturels et culturals, Atti XXIV Congr. Préhist. de France, Carcassonne, pp. 29-39.
GIACOBINI G. MALERBA G., 1995, Les pendeloques en ivoire de la sépolture paléolithique du "Jeune Prince" (Grotte des Arene Candide, Finale Ligure, Italie), in HAHN J., MENU M., TABORIN Y., WALTER PH., WIDEMAN F., eds, Atti tavola rotonda "Le travail et l'usage de l'ivoire au Paléolithique supérieur", Ravello 1992, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, Roma, pp. 173-188.
GIACOBINI G., VICINO G., 1984, Le Grotte di Toirano, Ist. Int. Studi Liguri, Bordighera.
GRAZIOSI P., 1973b, L’arte preistorica in Italia, Sansoni, Firenze.
GRAZIOSI P., 1962, Levanzo. Pitture e incisioni, Origines, Sansoni, Firenze.
GRAZIOSI P., 1943, La Venere di Chiozza, Studi Etruschi, XVII, pp. 371-387.
GRAZIOSI P., 1946, La Venus de Chiozza, L'Anthropologie, 50, pp. 437-440.
GRAZIOSI P., 1926, Su una statuetta steatopigica preistorica rinvenuta a Savignano sul Panaro in Prov. di Modena, AAE, LIV (1924), pp. 165-167.
GRAZIOSI P., 1927, A proposito della "Venere di Savignano", AAE, LV, 1925, pp. 38-46.
GRAZIOSI P., 1956, Qualche osservazione sui graffiti rupestri della Grotta dell'Addaura presso Palermo, BPI, ns, 65, Fasc. 2, pp. 285-296.
GRAZIOSI P., 1975, Nuove manifestazioni d'arte mesolitica e neolitica nel Riparo Gaban presso Trento, RSP, XXX, 1-2, pp. 237-278.
GRAZIOSI P., 1940, Gli scavi dell'Istituto Italiano di Paleontologia Umana ai Balzi Rossi, Ingauna e Intemelia, Boll. R. Deputazione di Storia Patria per la Liguria, Sezione Ingauna e Intemelia, Bordighera, anno V, 1939, n. 1-4, pp. 129-140.
GRAZIOSI P., 1956 (ristampa 1987), L'arte dell'antica età della pietra, Sansoni, Firenze.
GRAZIOSI P., 1932-33, Les gravures paléolithiques de la Grotte Romanelli (Puglia, Italie). Essai comparatif, IPEK, pp. 26-36.
GRAZIOSI P., 1972-73, Nuove incisioni su pietra epipaleolitiche della Grotta del Cavallo nel Salento, RA, LVIII, pp. 235-242.
GRAZIOSI P., 1962, Nuove incisioni rupestri di tipo paleolitico in Calabria, RSP, XVII, pp. 139-145
GRAZIOSI P. , 1973a, L'origine dell'arte, Atti Coll. Int. "L'origine dell'uomo", Accademia Nazionale dei Lincei, a. CCCLXX, Quad. n. 182, Roma, pp. 187-191.
GRAZIOSI P. , 1942, L'uomo fossile della Barma Grande ai Balzi Rossi nel Museo di Mentone, AAE, 72, pp. 22-51.
GRAZIOSI P., CADEO G., BRAMBILLA A., 1958, Ciottolo con figure incise della Grotta delle Mura di Monopoli (Bari), RSP, XIII, 1-4, pp. 187-191.
GRIFONI CREMONESI R., 2001, La Grotta Continenza di Trasacco: i livelli del Paleolitico superiore e le sepolture, in Il Fucino e le aree limitrofe nell'antichità, Atti del II Convegno di Archeologia, Avezzano, 1999, pp. 28-32.
GRIFONI CREMONESI R., 2003, La Grotta Continenza di Trasacco. Note sui livelli epigravettiani, Atti IIPP XXXVI, pp. 81-89.
GRIFONI CREMONESI R., BORGOGNINI TARLI S., FORMICOLA V., 1995, La sepoltura epigravettiana scoperta nel 1993 nella Grotta Continenza di Trasacco (L'Aquila), RA, 73, pp. 225-236.
GRIFONI CREMONESI R., RADMILLI A. M., 1964, La Grotta Maritza e il Fucino prima dell'età romana, RSP, XIX, pp. 53-127.
GRIFONI CREMONESI R., SERRADIMIGNI M., USALA M., 2009, Le campagna di scavo dal 2001 al 2009 nella Grotta Continenza di Trasacco. I livelli dell'Epigravettiano finale, del Mesolitico e del Neolitico antico, Atti III Convegno di Archeologia, Avezzano, 2009, pp. 27-39.
GUERRESCHI A., 1984, Il sito epigravettiano di Andalo (Trento) ed alcune considerazioni sull'Epigravettiano finale nel nord Italia, Preistoria Alpina, 20, pp.15-38.
GUERRESCHI A., 1996, Riparo Tagliente (Grezzana, Verona), in Broglio A., Paleolitico, Mesolitico, Neolitico dell'Italia nord-orientale, Guide Archeologiche. Preistoria e protostoria in Italia, 4, Forlì, pp. 59-64.
GUERRESCHI A., LEONARDI P. , 1984, La fine del Paleolitico superiore (Epigravettiano finale), in Aspes A., a cura di, Il Veneto nell'antichità. Preistoria e Protostoria, I, pp. 243-281.
GUERRI M., 1992, Scoperte di arte visiva paleolitica nella Grotta di Porto Badisco (Lecce). (Scavi e ricerche 1981-89), Atti IIPP XXVIII, pp. 317-325.
GURIOLI F., BARTOLOMEI G., NANNINI N., PERESANI M., ROMANDINI M., 2011, Deux clavicules de marmotte épigravettiennes incises provenant des Grottes Verdi de Pradis (Alpes Italiennes), Paleo, 22, pp. 311-318.
I
INGRAVALLO E., 1997, a cura di, La Passione dell'origine. Giuliano Cremonesi e la ricerca preistorica nel Salento. Conte Editore, Lecce.
INGRAVALLO E., 2003, Su una statuina di Alimini (Otranto-Lecce), Origini, XXV, n.s. III, pp. 183-192.
K
KOZLOWSKI S. K., DALMERI G., 2002, Riparo Gaban: the Mesolithic layers, Preistoria Alpina, 36, pp. 3-42.
L
LEONARDI P., 1975, Incisioni pre-leptolitiche europee, AU Ferrara, n.s., sez. 15, II, pp. 283-321.
LEONARDI P., 1988, Art paléolithique mobilier et parietal en Italie, L’Anthropologie, 92, pp. 139-202.
LEONARDI P., 1972, Bisonte graffito e incisioni lineari e geometriche del deposito epigravettiano del Riparo Tagliente nei Lessini (Verona), RSP, XXVII, pp. 225-247.
LEONARDI P., 1987, Testimonianze di arte paleolitica nell'Italia settentrionale, Atti San Severo 1984, pp. 11-16.
LEONARDI P. , 1992, Nuove figurazioni epigravettiane del Riparo Tagliente nei Monti Lessini (Verona), Atti IIPP XXVIII, pp. 213-222.
LILLIU G., 1999, Arte e religione della Sardegna prenuragica, Sassari.
LO PORTO F. G., 1988, Matera 1. I giacimenti Paleolitici e la stratigrafia di Grotta dei Pipistrelli, Congedo Editore, Galatina.
LO VETRO D., MARTINI F., 2012, Il Paleolitico e il Mesolitico della Sicilia, Atti IIPP XLI, pp. 19-48.
LOLLINI D. G., (n.d.), Museo Archeologico Nazionale delle Marche. Sezione preistorica. Paleolitico Neolitico, Guida, Ministero BBCCAA, Soprintendenza Archeologica delle Marche.
LOLLINI D. G. , (n. d.), Museo Archeologico Nazionale delle Marche. Sezione preistorica. Paleolitico Neolitico, Guida, Ministero BBCCAA, Soprintendenza Archeologica delle Marche.
M
MAGGI R., OTTOMANO C., 2008, Nuove datazione radiocarboniche della Grotta della Bàsura, in AROBBA et alii 2008, pp. 183-184.
MALERBA G., GIACOBINI G., 2006, Manufatti paleolitici in avorio da grotte liguri, Atti IIPP XXXIX, pp. 829-841.
MALERBA G., GIACOBINI G., 2014, Les objets en ivoire des sépoltures gravettiennes de la Barma Grande de Grimaldi (Ligurie, Italie). Étude descriptive et technologique, L'Anthropologie, 118, pp. 309-327.
MANNINO G., 1978, Le Grotte di Armetta (Carini-Palermo), Sicilia Archeologica, XI, 38, pp. 73-83.
MANNINO G., 1971, Grotta dei Puntali o di Armetta (Carini, Prov. di Palermo), RSP, Notiziario, XXVI, 1, p. 464.
MANNINO G., 1985, Le grotte di Monte Pellegrino, Ed. Etna Madonie Club Alpino Siciliano, Palermo, pp. 154-189.
MANNINO G., 1960, Nuove incisioni rupestri in una Grotta del Pizzo Muletta (Capaci-prov. di Palermo), Rass. Speleologica Italiana, 4, p. 1.
MANNINO G., 1964a, Pitture rupestri preistoriche rinvenute in una grotta del Palermitano, Giglio di roccia, 22, pp. 19-20.
MANNINO G., 1964b, Provincia di Palermo, RSP, Notiziario, XIX, 2, pp. 302-303.
MANNINO G., 1985, Le grotte di Monte Pellegrino, Ed. Etna Madonie Club Alpino Siciliano, Palermo, pp. 154-189.
MANNINO G., 2002, Termini Imerese nella Preistoria, GASM ed., Termini Imerese.
MANNINO G., 2003, L'arte rupestre in Sicilia. Arte rupestre in Sicilia, Corso Nazionale di Specializzazione, Palermo, pp. 6-38.
MANNINO G., 2011, I graffiti preistorici paleolitici della "Zà Minica" in territorio di Torretta (Palermo), in CUCCHI F., GUIDI P., a cura di, Atti XXI Congr. Naz. Speleologia "Diffusione delle conoscenze", Sessione Turismo, pp. 268-272.
MANNINO G., 1986, Le Grotte del palermitano, Quaderno n. 2 Museo Geologico "G.G. Gemmellaro", Palermo, pp. 13-62.
MANNINO G., 1962b, Nuove incisioni rupestri in Sicilia, Montagne di Sicilia, XXX, pp. 7-9.
MANNINO G., 1999, La Grotta della Zà Minica. La storia, le ricerche, le collezioni paleontologiche, Palermo.
MANNINO G., 2011, I graffiti preistorici paleolitici della "Zà Minica" in territorio di Torretta (Palermo), in CUCCHI F., GUIDI P., a cura di, Atti XXI Congr. Naz. Speleologia "Diffusione delle conoscenze", Sessione Turismo, pp. 268-272.
MANNINO G., 1962a, Nuove incisioni rupestri scoperte in Sicilia, RSP, XVII, pp. 147-159.
MANNINO G. , 1953, Grotta della Zà Minica, Montagne di Sicilia, C.A.I., XIX, pp. 7-9.
MARTINI F., 2008, Archeologia del Paleolitico. Storia e culture dei popoli cacciatori-raccoglitori, Carocci, Roma.
MARTINI F., 1995-96, Analisi formale di due pietre dipinte del Riparo Villabruna-A: segni, forme, contenuti, RSP, XLVII, pp. 169-210.
MARTINI F., 1992b, I ciottoli dipinti di Grotta della Serratura (Salerno): osservazioni sulle cronologie e sui contesti industriali dell'arte "aziliana" in Italia, Atti IIPP XXVIII, pp. 261-275.
MARTINI F., 2015, Cilento le origini. Preistoria, vita e arte dei popoli cacciatori-raccoglitori, Guide, 5, Salerno.
MARTINI F., 1993, a cura di, Grotta della Serratura a Marina di Camerota (Salerno). Culture e ambienti dei complessi olocenici, Garlatti e Razzai, Firenze.
MARTINI F., 2016, L'arte paleolitica e mesolitica in Italia, Millenni. Studi di archeologia preistorica, 12, Firenze.
MARTINI F., 1992a, Nuove incisioni mobiliari dalla Grotta del Cavallo (Lecce), Atti IIPP XXVIII, pp. 327-340.
MARTINI F., BAGLIONI L., POGGIANI KELLER R., 2009b, Le incisioni rupestri "protocamune" di Darfo-Boario Terme: revisione e ipotesi di una cronologia paleolitica della figura zoomorfa sulla roccia n. 34 di Luine, Preistoria Alpina, 44, pp. 245-258.
MARTINI F., BAGLIONI L., POGGIANI KELLER R., 2009a, La figura di equide sulla roccia n. 34 di Luine a Darfo-Boario Terme, in La Valle delle incisioni, Catalogo mostra Brescia 2009, Brescia, pp. 183-196.
MARTINI F., FRATINI F., 2013, Preistoria, arte e stati dell'anima. In margine al dibattito sullo sciamanesimo paleolitico, Millenni. Studi di archeologia preistorica, 9, Firenze.
MARTINI F., FREDIANI A., 1997, Per una definizione di struttura iconografica: le figurazioni mobiliari di Grotta del Cavallo, RSP, XLVIII, pp. 239-280.
MARTINI F., LO VETRO D. , 2011, Grotta del Romito, Guide, 4, Museo Fiorentino di Preistoria, Firenze.
MARTINI F., LO VETRO D., BORRINI M., BRUNO S., MALLEGNI F., 2012, Una nuova sepoltura dalla Grotta d'Oriente (Favignana), Atti IIPP XLI, pp. 333-340.
MARTINI F., LO VETRO D., COLONESE A. C., DE CURTIS O., DI GIUSEPPE Z., LOCATELLI E., SALA B., 2007, L'Epigravettiano finale in Sicilia, in MARTINI F., a cura di, L'Italia tra 15.000 e 10.000. Cosmopolitismo e regionalità nel Tardoglaciale, pp. 209-254.
MARTINI F., LO VETRO D., COLONESE A. C., DI GIUSEPPE Z., FORZISI V., GIGLIO R., RICCIARDI S., TUSA S., 2012, Primi risultati sulle nuove ricerche stratigrafiche a Grotta d'Oriente (Favignana, Trapani). Scavi 2005, Atti IIPP XLI, pp. 319-332.
MARTINI F., SARTI L., 2012, cds, Nuove ricerche nei livelli "romanelliani" di Grotta del Cavallo (Lecce): le produzioni litiche e le figurazioni mobiliari, Atti IIPP XLVII, Preistoria e Protostoria della Puglia.
MARTINI F., SARTI L., BUGGIANI S. , 2004, Incisioni musteriane su pietra da Grotta del Cavallo (Lecce): contributo al dibattito sulle esperienze grafiche neandertaliane, RSP, LIV, pp. 271-290.
MASSETI M., RUSTIONI M., 1988, Considerazioni preliminari sulla diffusione di Dama Dama (Linnaeus 1758) durante le epoche tardiglaciale e postglaciale nell'Italia Mediterranea, Studi per l'Ecologia del Quaternario, X, pp. 93-119.
MASSI A., COLTORTI M., D'ERRICO F., MUSSI M., ZAMPETTI D., 1997, La "Venere" di Tolentino e i pionieri della ricerca archeologica, Origini, XXI, pp. 23-66.
MASSI SECONDARI A., 1988, Novità sulla topografia di Tolentino romana, PICUS, VIII, pp. 169-197.
MEZZENA F., 1976, Nuova interpretazione delle incisioni parietali paleolitiche della Grotta Addaura a Palermo, RSP, XXXI, 1, pp. 61-86.
MEZZENA F., 1983, Ritrovamenti di graffiti lineari del Paleolitico superiore nel territorio di Vieste, Atti Conv. "La ricerca archeologica nel territorio garganico", Foggia, pp. 133-140.
MEZZENA F., 1964, Oggetti d'arte mobiliare del Paleolitico scoperti al Riparo Tagliente in Valpantena (Verona), RSP, XIX, pp. 175-187.
MEZZENA F., PALMA DI CESNOLA A., 2004, L'arte mobiliare di Grotta Paglicci: nuove acquisizioni, RSP, LIV, pp. 291-320.
MEZZENA F., PALMA DI CESNOLA A., 2001, Nuovi oggetti d'arte mobiliare della Grotta Paglicci nel Gargano, Atti San Severo, XXI, pp. 13-34.
MEZZENA F., PALMA DI CESNOLA A., 1987, L'arte paleolitica nel Gargano, Atti San Severo VI, 2, pp. 17-22.
MEZZENA F., PALMA DI CESNOLA A., 1979, Riparo Ruggieri (Vieste, prov. di Foggia), RSP, XXXIV, Notiziario, p. 286.
MEZZENA F., PALMA DI CESNOLA A. , 1972, Oggetti d'arte mobiliare di età gravettiana ed epigravettiana nella Grotta Paglicci (Foggia), RSP, XXVII, 2, pp. 211-224.
MINELLONO F., 1972, Incisioni paleolitiche su osso e calcare rinvenute a Vado all'Arancio (Grosseto), Atti IIPP XIV, pp. 207-214.
MINELLONO F., 1985-86, L'incisione di testa maschile dal Riparo di Vado all'Arancio (Grosseto), RSP, XL, 1-2, pp. 115-136.
MINELLONO F., 1992b, Problemi di lettura delle incisioni preistoriche, Atti IIPP XXVIII, pp. 131-142.
MOLARI C., 1994, The industry on bone of the Pleistocene layers from the Arene Candide (Savona, Italy), Quaternaria Nova, 4, pp. 297-340.
MUSSI M, DE MARCO A., 2008, A Gönnersdorf-style engraving in the parietal art of Grotta Romanelli (Apulia, southern Italy), Mitteilungen der Gesellschaft für Urgeschichte, 17, pp. 97-104.
MUSSI M., 2011, L’arte parietale di Roccia San Sebastiano, in COLLINA C., PIPERNO M., Nuove scoperte a Roccia San Sebastiano, Mondragone, pp. 12-13
MUSSI M., 2005, La Venere di Savignano: scoperta, polemiche, descrizione e prospettive, Origini, XXVII, pp. 219-246.
MUSSI M., 2003, La "Venere di Macomer" e l'iconografia paleolitica, in ATZORI M., a cura di, Studi in onore di Ercole Contu, Sassari, pp. 29-44.
MUSSI M., 2012a, Les "Vènus" du Gravettien et de l'Epigravettien italiens dans un cadre européen, in CLOTTES J., ed., L'art pléistocène dans le monde, Actes Congr. IFRAO 2010, pp. 308-309, CD pp. 1783-1792.
MUSSI M., 2012c, Las representaciones femeninas del Paleolítico Superior, Arte sin artistas. Una mirada al Paleolítico, Catalogo de la exposición, Alcalá de Henares: Museo Arquelógico de la Comunidad de Madrid, pp. 418-437.
MUSSI M., 1986a, On the chronology of the burials found in the Grimaldi Caves, Antrop. Contemp., 9, 2, pp. 95-104.
MUSSI M., 1986b, Italian Paleolithic and Mesolithic burials, Human Evolution, 1, pp. 545-556.
MUSSI M., 1988, Continuité et discontinuité dans le pratiques funéraires au Paléolithique: le cas de l'Italie, in BAR-YOSEF O., a cura di, L'homme de Néandertal, La pensée, 5, Liège, pp. 93-107.
MUSSI M., 1995, Rituels funéraires dans les sépoltures gravettiennes des grottes de Grimaldi et de la Grotte delle Arene Candide: una mise au point, in OTTE M., a cura di, Nature et culture, Actes Coll. Int. Liège, ERAUL, 68, pp. 833-846.
MUSSI M., 2012d, La Venere di Macomer nel quadro del Pleistocene superiore finale europeo, Atti XLIV Riun. Sc. IIPP 2009, pp. 383-390.
MUSSI M., 2009, The Venus of Macomer, a little-known prehistoric figurine from Sardinia, in BAHN P. , Ed., An enquiring Mind. Essays in Honor of Alexander Marshack, American School of Prehistoric Researche, Harvard University, pp. 193-210.
MUSSI M., 2012b, Grotta di Pozzo (AQ, Italie centrale), une grotte ornée "aux feminin", in CLOTTES J., ed., L'art pléistocène dans le monde, Actes Congr. IFRAO 2010, pp. 308-309, CD pp. 1783-1792.
MUSSI M., BOLDUC P., CINQ-MARS J., 2004, Le 15 figurine paleolitiche scoperte da Louis Alexandre Jullien ai Balzi Rossi, Origini, XXVI, pp. 7-64.
MUSSI M., CINQ-MARS J., BOLDUC P., 2008, I Balzi Rossi alla Belle Epoque tra scoperte, polemiche, interessi e veleni, in DE PASCALE A., DEL LUCCHESE A., RAGGIO O., eds, La nascita della Paletnologia in Liguria: personaggi, scoperte e collezioni tra XIX e XX secolo, Atti del Convegno (Finale Ligue Borgo, 22-23 settembre 2006), Bordighera-Finale Ligure: Istituto Internazionale di Studi Liguri, pp. 183-196.
MUSSI M., MELIS R. T., , 2002, Santa Maria Is Acquas e le probllematiche del Paleolitico superiore in Sardegna, Origini, XXIV, pp. 67-94.
MUSSI M., ZAMPETTI D., 2004, Le raffigurazioni parietali dell'Addaura in una prospettiva europea, in GROTTA G., SCUDERI A., TUSA S., VINTALORO A., a cura di, I Congresso Internazionale di Preistoria e Protostoria Siciliane, Corleone (PA), pp. 257-266.
MUSSI M., ZAMPETTI D., 1988, Frontiera e confini nel Gravettiano e nel Epigravettiano dell'Italia. Prime considerazioni, Scienza dell'Antichità, 2, pp. 45-78.
O
OCTOBON F. C. E., 1952, Contribution à l'étude des couches supérieures de la Barma Grande (Grimaldi), Cahiers ligures de Préhist. et d'Arch., 1, pp. 3-28.
OTTE M.,, 2016, Interprétation culturelle de la sepulture de la "Dame du Cavillon", in H. de Lumley , ed., "La Grotte du Cavillon", CNRS Ed., Paris.
P
PALMA DI CESNOLA A., 1987a, La posizione cronologica della principali manifestazioni d'arte di Grotta Paglicci e del Gargano, Atti San Severo, pp. 23-26.
PALMA DI CESNOLA A., 2007, L'Epigravettiano tra 15.000 e 10.000 anni da oggi in Puglia, in MARTINI 2007, a cura di, L'Italia tra 15.000 e 10.000 anni fa. Cosmopolitismo e regionalità nel Tardoglaciale, Millenni. Studi di archeologia preistorica, 5, Firenze, pp. 135-156.
PALMA DI CESNOLA A., 1993, Il Paleolitico superiore in Italia. Introduzione alla studio, Garlatti e Razzai ed. Firenze.
PALMA DI CESNOLA A., 1987b, Il Paleolitico della Puglia centrale, Atti IIPP XXV, pp. 35-53.
PALMA DI CESNOLA A. , 2003, Paglicci ed il Paleolitico del Gargano, Guida al Museo di Rignano Garganico, Grenzi, Foggia.
PALMA DI CESNOLA AL., 1938, Nuova statuetta paleolitica rinvenuta in Italia, AAE, LXVIII, pp. 2-8.
PERESANI M., ASTUTI P., DI ANASTASIO G., DI TARANTO E., DUCHES R., MASIN I., MIOLO R., 2011, Gli insediamenti epigravettiani e la frequentazione mesolitica attorno al Palughetto sull'Altopiano del Cansiglio (Prealpi Venete), Preistoria Alpina, 45, pp. 21-65.
PERESANI M., DALLATORRE S., ASTUTI P., DAL COLLE M., ZIGGIOTTI S., PERETTO C., 2014, Symbolic or Utilitarian? Juggling Interpretations of Neanderthal Behavior: new inferences from the study of engraved stone surfaces, Journal of Anthropological Sciences, 92, pp. 1-24.
PESCE G., 1949, La "Venere" di Macomer, RSP, IV, pp. 123-137.
PETTITT P. B., RICHARDS M., MAGGI R., FORMICOLA V., 2003, The gravettian burial known as the Prince ("Il Principe"): new evidence for his age and diet, Antiquity, 77, 295, pp. 15-19.
POSSENTI L., 1997, Grotta delle Veneri. Arte mobiliare, in INGRAVALLO E., a cura di, La Passione dell'Origine. Giuliano Cremonesi e la ricerca preistorica nel Salento, Catalogo della mostra, Lecce, pp. 167-173.
PRINCIGALLI E. C., 2012, Arte parietale a Grotta San Martino (Toritto, Bari), Atti IIPP XLII, Preistoria Alpina, 46, I, pp. 101-103.
R
RADMILLI A. M., 1974, Gli scavi nella Grotta Polesini a Ponte Lucano di Tivoli e la più antica arte del Lazio, Origines, Sansoni, Firenze.
RADMILLI A. M., 1956a, Il Paleolitico superiore nella Grotta Clemente Tronci (Venere dei Marsi), Bol. Soc. Geol., LXXV, pp. 33-54.
RADMILLI A. M., 1956b, Preistoria e Protostoria Marsicana: gli scavi nella Grotta "di Ciccio Felice", RSP, XI, pp. 31-52.
RADMILLI A. M., 1963, Il Paleolitico superiore nel Riparo Maurizio. Contributo per una datazione del detrito di falda del Fucino, Atti STSN, LXX, 2, s. A, pp. 220-243.
RADMILLI A. M., 1966, Le due "Veneri" di Parabita, RSP, XXI, pp. 123-133.
RADMILLI A. M., TONGIORGI E., 1958, Gli scavi nella Grotta La Porta di Positano. Contibuto alla conoscenza del Mesolitico italiano, RSP, XIII, pp. 91-109.
REINACH S., 1898, Statuette de femme nue découverte dans une des grottes de Menton, L'Anthropologie, IX, pp. 26-33.
RIDOLA D., 1912, La Grotta dei Pipistrelli e la Grotta Funeraria, Matera.
S
SALA B., a cura di, 1990, Nel segno dell'Elefante. Geologia. Paleontologia ed Archeologia del territorio di Savignano sul Panaro, Modena.
SAMMARTINO F., 1986, Oggetti di ornamento in steatite rinvenuti nel Livornese, Quad. Museo Storia Naturale Livorno, 7, pp. 119-126.
SEGRE NALDINI E., 1992, Arte mobiliare della Grotta Giovanna (Siracusa), Atti IIPP XXVIII, pp. 347-353.
SEGRE NALDINI E., BIDDITTU L., 1992, Rinvenimenti di arte mobiliare paleolitica ad Ugento (Lecce), Atti IIPP XXVIII, pp. 341-345.
SERGI S., CARDINI L., LEONARDI P., 1971, Italy, in OAKLEY K. P., CAMPBELL B. G., MOLLESON T., eds, Catalogue of Fossil Hominids, Part II, Europe, British Museum London.
STASI P. E., REGALIA E., 1904, Grotta Romanelli (Castro, Terra d'Otranto). Stazione con faune interglaciali calde e di steppa. Nota preventiva, AAE, Fasc. 1, XXXIV, pp. 2-81.
STASOLLA V., COPPOLA D., 2012, Grotta San Pellegrino, Laterza-TA. Diagnosi contestuale, topografica e paletnologica di un sito pre-protostorico nella Puglia centro-occidentale, Chrima Cultural Rupestrian Heritage in teh circum-mediterranean area, Università degli Studi di Firenze, Giornata di Studi, Firenze, pp. 1-33.
T
TONGIORGI E., LAMBOGLIA N., 1959, Le Grotte di Toirano., Itinerari liguri n. 11, Ist. Int. Studi Liguri, Bordighera.
TUSA S., 2015, Sicilia archeologica, Edizioni di storia e studi locali, Scicli.
TUSA S., DI MADIA G., PASTOORS A., PIEZONKA H., WENIGER G.C., TERBERGER T., 2013, The grotta di Cala dei Genovesi - new studies on the Ice Age cave art on Sicily, Praehistorische Zeitschrift, 88, 1-2, pp. 1-22. DOI 10.1515/pz-2013-0001
TUSA S., MANNUCCIA F., 1998, Il restauro dei graffiti nelle Grotte dei Bovidi o Antro Nero (Addaura) e Niscemi: un'occasione di studio, RSP, XLIX, pp. 175-194.
TUSA V., 1972-73, L'attività archeologica della soprintendenza alle Antichità della Sicilia Occidentale nel quadriennio 1968-1971, Kokalos, XVIII-XIX, pp. 395-396.
U
UCELLI GNESUTTA P., 1993, Nuovi dati sullo scavo nella Grotta delle Settecannelle (Ischia di Castro, Viterbo), PPE I, Milano, pp. 275-284.
UCELLI GNESUTTA P., 1999a, La Grotta di Settecannelle. Ischia di Castro, Viterbo, Atti Conv. "Ferrante Rittatore Vonwiller e la Maremma", pp. 141-154.
UCELLI GNESUTTA P., 1999b, Le gisement nèolithique de la Grotta di Settecannelle, XXIVe Congrès Prèhistorique de France, Carcassonne 26-30 Sept. 1994, Le Nèolithique du Nord-Ouest mèditerranèen, pp. 57-64.
UCELLI GNESUTTA P., 1998a, Un nuovo reperto di arte mobiliare dai livelli epigravettiani di Grotta di Settecannelle, RSP, XLIX, pp. 123-140.
UCELLI GNESUTTA P., 1998b, Manifestations artistiques de l'Epigravettien final dans le site de Grotta di Settecannelle (Ischia di Castro), Atti UISPP XIII, Forlì 1996, sez. VII-IX, 3, pp. 81-88.
UCELLI GNESUTTA P., CRISTIANI E., 2002, Analisi stilistica e tecnologica di frammenti di osso decorato dai livelli epigravettiani della Grotta di Settecannelle (Viterbo), RSP, LII, pp. 143-160.
V
VAUFREY R., 1928, Le Paléolithique italien, Arch. Inst. Paléont. Hum., Mém. 3, Masson, Paris.
VERNEAU R., 1908, L'homme de la Barma-Grande (Baussé-Roussé). Étude des collections anthropologiques et archéologiques réunies dans le Museum Prehistoricum fondé par le Commandeur Thomas Hanbury prés de Menton, Fr. Abbo Éd. Imprimerie Colombani, Menton.
VERNEAU R., 1892, Nouvelle découverte de squelettes préhistoriques au Baoussé-Roussé près de Menton, L'Anthropologie, 3, pp. 513-540.
VERNEAU R., 1899, Les nouvelles trouvailles de M. Abbo dans la Barma-Grande, près de Menton, L'Anthropologie, 10, pp. 439-452.
VERNEAU R., 1906, Les Grottes de Grimaldi (Baussé-Roussé). Anthropologie, Monaco, T. II, fasc.I.
VICINO G., 1976-1978, Le incisioni rupestri della Barma Grande e relazioni col deposito paleolitico in essa contenuto (Balzi Rossi, Ventimiglia), Rivista Ingauna e Intemelia, 31-33, pp. 189-193.
VICINO G. , 1972, Scoperta di incisioni rupestri paleolitiche ai Balzi Rossi, Riv. St. Liguri, a. XXXVIII, 1, pp. 5-26.
VICINO G., AROBBA D., 2008, Nuove considerazioni sul contesto di incisioni lineari preistoriche presenti nella Grotta della Bàsura, in AROBBA et alii 2008, pp. 179-182.
VICINO G., MUSSI M., 2012, Grotticella Blanc-Cardini aux Balzi Rossi (Ventimille, Italie), in CLOTTES J., ed., L'art pléistocène dans le monde, Actes Congr., IFRAO 2010 (abstract pp. 82-83), integrale in CD pp. 487-498.
VICINO G., SIMONE S., 1972, Les gravures rupestres paléolithiques des Balzi Rossi (Grimaldi, Ligurie italienne), Préhist. Ariègeoise, XXVII, pp. 39-58.
VIGLIARDI A., 1991, L'arte paleolitica del Monte Pellegrino. Le incisioni rupestri delle grotte dell'Addaura e di Grotta Niscemi, Panormus, III, pp. 53-93.
VIGLIARDI A. , 2005, Arte romanelliana naturalistica nella Grotta del Cavallo (Lecce): la pietra n. 67 del livello BIIb, in MARTINI F., a cura di, Askategi. Miscellanea in memoria di Georges Laplace, RSP, supplemento 1, pp. 321-328.
VIGLIARDI MICHELI A. , 1972, Le incisioni su pietra romanelliane della Grotta del Cavallo (Uluzzo, Lecce), RSP, XXVII, 1, pp. 57-115.
Z
ZAMAGNI B., 1998, Il Riparo "Ermanno De Pompeis" presso l'Eremo di S. Bartolomeo a Maiella: un'officina del Paleolitico superiore in Abruzzo, Contributi Scuola di Specializzazione dell'Università di Pisa, 1, pp. 213-228.
ZAMAGNI B., 2006, Manufatti in materia dura animale dal Riparo "Ermanno de Pompeis" presso l'Eremo di San Bartolomeo di Legio (Pescara), Atti IIPP XXXIX, pp. 947-950.
ZAMPETTI D., LEMORINI C., MASSUSSI M., 2005, La lavorazione della pietra nell'Epigravettiano finale: i ciottoli incisi della Grotta della Ferrovia (Ancona), Atti IIPP XXXVIII, pp. 131-146.
ZERVOS F., 1959, L'art de l'époque du Renne en France, Cahiers d'Art, Paris.
ZORZI F., 1962, Pitture parietali e oggetti d'arte mobiliare del Paleolitico scoperti nella Grotta Paglicci presso Rignano Garganico, RSP, XVII, pp. 123-137.

© 2017. A project by Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria Paolo Graziosi

+39 055 29 51 59 | info@museofiorentinopreistoria.it