"VENERE"

LAGO TRASIMENO

La piccola scultura, frammentaria (in steatite, altezza cm 3,7), ha una struttura complessa e non immediatamente percepibile, con alcuni caratteri anatomici evidenti (glutei e seni).
Questa statuetta potrebbe inserirsi nel repertorio di raffigurazioni ambigue che evocano sia una simbologia maternale sia una metafora fallica.

Soggetto

Naturalistico umano

Categoria

Mobiliare

Materia prima

Pietra

Tecnica

Scultura

Strato

ricerca di superficie

Datazione

-

Codice reperto

-

Cronologia relativa
Paleolitico Superiore Generico

Molti prodotti artistici non provengono da contesti paleolitici ben datati o attribuibili con sicurezza a specifici contesti culturali e vengono quindi riportati sotto questa generica dizione crono­culturale.

Gallery
Bibliografia
GRAZIOSI P., 1973b, L’arte preistorica in Italia, Sansoni, Firenze.
MARTINI F., 2016, L'arte paleolitica e mesolitica in Italia, Millenni. Studi di archeologia preistorica, 12, Firenze.
PALMA DI CESNOLA AL., 1938, Nuova statuetta paleolitica rinvenuta in Italia, AAE, LXVIII, pp. 2-8.

© 2019. Un progetto Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria Paolo Graziosi

+39 055 29 51 59 | info@museofiorentinopreistoria.it