INCISIONI LINEARI SEMPLICI

TERLAGO

Da Terlago provengono alcuni ciottoli incisi che presentano segni lineari semplici, elaborati con impegno non omogeneo:
-frammento di ciottolo con incisioni lineari parallele;
-frammento di ciottolo (relativo forse al precedente) con motivo a reticolo;
-frammento di placca calcarea subrettangolare con una serie di linee isorientate subparallele;
-ciottoletto di porfido con tre profonde linee non organizzate.

Soggetto

Astratto

Categoria

Mobiliare

Materia prima

Pietra

Tecnica

Incisione

Strato

livello tardoepigravettiano-Sauveterriano

Datazione

-

Codice reperto

-

Cronologia relativa
Epigravettiano Finale

Compreso tra 14.000 e 10.000 anni fa, è il momento più avanzato del Tardoglaciale che conclude il Paleolitico. L'Italia, come altre aree europee, vede la formazione di aspetti regionali ben definiti, con produzioni litiche non del tutto omogenee. Elementi trasversali sono i comportamenti non utilitaristici, vale a dire quelli legati alle pratiche funerarie e alle esperienze artistiche.

In ambito artistico in Italia si registra la progressiva perdita dello stile franco-cantabrico che, non più adottato al Sud, lascia tracce al Centro e al Nord, dove tuttavia conserva echi della tradizione d'Oltralpe filtrate attraverso lo stile mediterraneo in via di espansione. Questo linguaggio assume negli ultimi due millenni un carattere più sintetico e astratto, con produzioni grafiche soprattutto geometriche e lineari.

Sauveterriano

È una facies particolare del Mesolitico antico, di diffusione europea, caratterizzata dalla produzione intensiva di strumenti molto piccoli (lunghezze intorno a cm 1-2), anche di forma geometrica, detti „armature“, utilizzati per armare aste in legno e ricavare armi da lancio. Oltre a punte acuminate da inserire all'estremita dell'asta, in questa fase le armature da inserire in serie lungo l'asta hanno forma triangolare.

Dal punto di vista culturale e tecnologico il Sauveterriano possiede molti elementi di continuità con l'Epigravettiano.

Gallery
Bibliografia
CRISTIANI E., DALMERI G., 2011, Functional analysis of the decorated ground stone tool from Terlago (TN), Preistoria Alpina, 45, pp. 185-191.
DALMERI G., 1985, L'arte mobiliare dell'abitato tardo paleolitico-mesolitico presso il Lago di Terlago (Trento), Preistoria Alpina, 19, pp. 189-196.
DALMERI G., 1983b, Un insediamento tardo paleolitico-mesolitico presso il lago di Terlago (Trento), Beni Culturali nel Trentino, Contributi all'Archeologia, 4, pp. 37-43.
DALMERI G., 1983a, Site Paléolithique tardif-Mésolithique du lac de Terlago (Trento), Preistoria Alpina, 19, pp. 189-196.
DALMERI G., GRIMALDI S., LANZINGER M., 2000, Il Paleolitico e il Mesolitico, in LANZINGER M., MARZATICO F., PEDROTTI A., a cura di, Storia del Trentino, Il Mulino, Bologna, pp. 15-117.
MARTINI F., 2016, L'arte paleolitica e mesolitica in Italia, Millenni. Studi di archeologia preistorica, 12, Firenze.

© 2020. Un progetto Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria Paolo Graziosi

+39 055 29 51 59 | info@museofiorentinopreistoria.it