incisione lineare MUSTERIANA

Grotta Costantini

Rinvenuto nel deposito del Paleolitico medio, un supporto osseo è inciso con un motivo lineare specializzato con scansione ritmica in gruppi di linee.
L'incisione consiste in una serie di linee sottili, distribuite in tre fasce di uguale estensione che occupano tutto il profilo piano-convesso del supporto; ogni fascia è composta da un numero non identico di segni (da 4 a 6), talora incompleti.

Soggetto

Astratto

Categoria

Mobiliare

Materia prima

Materia dura animale

Tecnica

Incisione

Strato

LIvello del Paleolitico medio

Datazione

-

Codice reperto

-

Cronologia relativa
Musteriano

Indica l'insieme degli aspetti culturali dell'Uomo di Neanderthal, che presentano in Europa caratteri differenziati su base micro-macroregionale. Le variabilità sono indicate soprattutto riguardo ai caratteri delle produzioni litiche ma comportamenti differenziati, dovuti anche ai diversi ambienti e distretti climatici, si rilevano anche nelle strategie di caccia e degli insediamenti.

Tra le grandi acquisizioni del Musteriano, nella visione complessiva dell'evoluzione culturale, vanno ricordate l'inizio della pratica funeraria mediante inumazione e quella del fare segno. I Neandertaliani si estinguono intorno a 30.000 anni fa.

Le produzioni grafiche sono solo lineari, con diversi livelli di elaborazione, non compaiono immagini naturalistiche di soggetti riconoscibili.

Gallery
Bibliografia
BACHECHI L., 2001, Un osso inciso da Grotta Costantini (Balzi Rossi, Italia), AAE., CXXXI, pp. 65-80
MARTINI F., 2016, L'arte paleolitica e mesolitica in Italia, Millenni. Studi di archeologia preistorica, 12, Firenze.
MARTINI F., 2008, Archeologia del Paleolitico. Storia e culture dei popoli cacciatori-raccoglitori, Carocci, Roma.
MARTINI F., SARTI L., BUGGIANI S. , 2004, Incisioni musteriane su pietra da Grotta del Cavallo (Lecce): contributo al dibattito sulle esperienze grafiche neandertaliane, RSP, LIV, pp. 271-290.

© 2021. Un progetto Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria Paolo Graziosi

+39 055 29 51 59 | info@museofiorentinopreistoria.it