CIOTTOLO aziliano

GROTTA DELLA CALA

Un ciottolo dipinto sulle due facce con segno ad arco, linee parallele e una macchia ocrata. Rimanda alla tradizione “aziliana".
(max cm 9,0)

Soggetto

Astratto

Categoria

Mobiliare

Materia prima

Pietra

Tecnica

Pittura

Strato

strato 7

Datazione

8.370±80 e 8.060±100 bp. non cal.

Codice reperto

-

Cronologia relativa
Mesolitico Generico

Alcuni prodotti artistici provengono da contesti mesolitici non definibili come specifico aspetto culturale, per essi va mantenuta questa generica definizione crono­culturale.

Gallery
Bibliografia
GAMBASSINI P., 2003, Un ciottolo dipinto nella Grotta della Cala a Marina di Camerota (Salerno), R. Arch., 20a, pp. 69-74.
MARTINI F., 2015, Cilento le origini. Preistoria, vita e arte dei popoli cacciatori-raccoglitori, Guide, 5, Salerno.
MARTINI F., 2016, L'arte paleolitica e mesolitica in Italia, Millenni. Studi di archeologia preistorica, 12, Firenze.

© 2021. Un progetto Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria Paolo Graziosi

+39 055 29 51 59 | info@museofiorentinopreistoria.it