1-INCISIONI LINEARI PARIETALI

CAVERNA DELLE ARENE CANDIDE

Le incisioni, rilevate nella galleria denominata "ramo Giuseppe Vicino", sono brevi segni sul bordo di fessure o su angoli della parete della grotta, radunati in due piccoli pannelli di forma ovalare.
PANNELLO A: 31 incisioni ravvicinate.
PANNELLO B: 9 incisioni che costruiscono una composizione più irregolare, delle quali due partono da un foro naturale.
Sono presenti anche tracce di ditate e di mani, impresse nel rivestimento argilloso delle pareti, poi concrezionato.
La datazione delle incisioni potrebbe essere compresa tra 10.700-9.000 anni fa circa, sulla base della cronologia di formazione dei depositi archeologici che hanno ostruito l’accesso alla galleria.

Soggetto

Astratto

Categoria

Parietale

Materia prima

Pietra

Tecnica

Incisione

Strato

-

Datazione

-

Codice reperto

-

Cronologia relativa
Paleolitico Superiore Generico

Molti prodotti artistici non provengono da contesti paleolitici ben datati o attribuibili con sicurezza a specifici contesti culturali e vengono quindi riportati sotto questa generica dizione crono­culturale.

Gallery
Bibliografia
MARTINI F., 2016, L'arte paleolitica e mesolitica in Italia, Millenni. Studi di archeologia preistorica, 12, Firenze.
MUSSI M., 2012a, Les "Vènus" du Gravettien et de l'Epigravettien italiens dans un cadre européen, in CLOTTES J., ed., L'art pléistocène dans le monde, Actes Congr. IFRAO 2010, pp. 308-309, CD pp. 1783-1792.
MUSSI M., CINQ-MARS J., BOLDUC P., 2008, I Balzi Rossi alla Belle Epoque tra scoperte, polemiche, interessi e veleni, in DE PASCALE A., DEL LUCCHESE A., RAGGIO O., eds, La nascita della Paletnologia in Liguria: personaggi, scoperte e collezioni tra XIX e XX secolo, Atti del Convegno (Finale Ligue Borgo, 22-23 settembre 2006), Bordighera-Finale Ligure: Istituto Internazionale di Studi Liguri, pp. 183-196.

© 2020. Un progetto Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria Paolo Graziosi

+39 055 29 51 59 | info@museofiorentinopreistoria.it